IV Circoscrizione, la sede cade a pezzi: lavoratori chiedono intervento urgente

I locali sono fatiscenti e non sono rispettate le più basilari regole della normativa sulla sicurezza sul posto di lavoro. I dipendenti della circoscrizione Carbonara-Ceglie-Loseto chiedono alle istituzioni di fare qualcosa il prima possibile

Lo stato di salute della sede della IV Circoscrizione Carbonara-Ceglie-Loseto continua a peggiorare. A dirlo sono i dipendenti della struttura che da tempo denunciano lo stato di precarietà dei locali in cui la stessa è ubicata.

"Locali fatiscenti, impianti non sufficientemente adeguati nel tempo, in spregio alle più basilari regole previste anche dalla vigente normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, non corrispondenti agli standard di accesso e di lavoro, sono sotto gli occhi di tutti ormai da oltre un ventennio" scrivono in una nota.

Proprio per mettere fine a questa situzaione di degrado e abbondono i lavoratori, esausti della situazione, hanno lanciato un ulteriore grido di allarme. "Non sono bastati sopraluoghi o verifiche tecniche per poter risolvere tale inaudita situazione che si riflette direttamente anche sulla cittadinanza che quotidianamente affolla i locali per la fruizione dei servizi offerti dagli uffici circoscrizionali. Pertanto si chiede un urgente intervento finalizzato all’individuazione di una sede più consona al rispetto dei lavoratori e dei cittadini", continua la nota.  

Nei prossimi giorni sono previste anche una serie di iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Gabriele Piscitelli
    Gabriele Piscitelli

    Si chiama in causa in merito anche il sig. Giuseppe Gesmundo e la sig.ra P. Tomaselli della CGIL-FP. Che come pare non hanno occhi per non vedere anche con atti sulla loro scrivania, con documenti di seguito protocollati dalla stessa sede della CGIL-FP. VERGOGNA...........

  • Avatar anonimo di Gabriele Piscitelli
    Gabriele Piscitelli

    Il sindaco e suoi dirigenti delegati con la sua giunta  in merito al presente denuncia in merito al X Dlg. 626/94 e al Dlg.  nr. 81 del 2008. dovrebbero rispondere ai Lavoratori anche in merito alle dichiarazioni fatte il Bari, 09 dicembre 2010. Augurandomi in merito che la Magistratura del Lavoro prenda atto per la veri@#?*%$ del fare e di emettere atti contrari anche alla normativa nr. 241/90 e smi. dall'Amministrazione del sig. Michele Emiliano e della sua giunta, con l'attuale direttore generale.  Gabriele Piscitelli dipendente comunale

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Salvini in via Sparano tra sostenitori e contestatori: "A Bari si può cambiare. I cittadini? Scelgono candidato giusto"

  • Politica

    VIDEO | Tra striscioni di protesta e maschere di Zorro, il corteo degli antisalviniani sfila per il centro

  • Comunali Bari 2019

    Comunali 2019, la sfida per la presidenza nel Municipio 3: i candidati si presentano

  • Cronaca

    Bimbo figlio di due donne, ok dei giudici alla trascrizione dell'atto di nascita

I più letti della settimana

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

  • L'autista cade dal tir e il mezzo prosegue la sua corsa: inseguimento da film sulla A14

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

Torna su
BariToday è in caricamento