Allagamenti e fogna a Bari Vecchia, i residenti: "Disagi da anni". Il Comune. "Lavori a giugno"

Protesta, questa mattina, degli abitanti di strada Annunziata: "Tubature dell'acqua 'appese' all'esterno dei palazzi". L'assessore Galasso rassicura: "Appalto già aggiudicato a marzo"

"Sono nove anni che viviamo in queste condizioni, l'acqua sporca entra in casa dopo ogni acquazzone e siamo stanchi": i residenti di strada Annunziata, a Bari Vecchia, vicolo a due passi da Santa Scolastica, chiedono da tempo la realizzazione della nuova fognatura e del completamento degli impianti di distribuzione idrica in modo che la via non diventi più uno stagno a causa degli allagamenti. La strada, infatti, sorge su una piccola depressione del terreno e, per la sua ristretta larghezza, permette all'acqua di restare lì o, nei casi peggiori, entrare nelle abitazioni al piano terra, danneggiando mobili e stanze. Il labirinto di servizi e cavi presenti sotto le basole, ha creato grande difficoltà nella realizzazione delle tubazioni dell'acqua potabile: per una palazzina con 15 nuclei famigliari  in cui vi sono anche bambini e anziani, i tubi corrono lungo la facciata dell'isolato: "D'inverno - racconta un'abitante - l'acqua scorre gelida, d'estate, ovviamente, diventa bollente. Le mattine dai rubinetti ne esce di sporca e con pezzi di calcare. Ci avevano detto che quei tubi sarebbero rimasti poche settimane, invece sono ancora qui".

Un problema annoso che dovrebbe essere affrontato definitivamente dal Comune nei prossimi mesi. Il 29 marzo scorso, infatti, è stata aggiudicata in via definitiva la gara d'appalto del progetto da 360mila euro per rifare la fognatura e il basolato: "Prevediamo di firmare il contratto - spiega l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - a maggio per poi cominciare i lavori a giugno, eseguendoli prevalentemente in estate. L'obiettivo è terminarli entro l'anno. Nessuno aveva mai provato a risolvere seriamente la questione per via delle difficoltà tecniche. Siamo riusciti a recuperare il finanziamento, risalente al Piano Urban, a integrarlo e a sbloccare l'opera". La nuova fogna scaricherà il materiale all'interno di una condotta esistente sul lungomare Imperatore Augusto, 'spurgata' nei mesi scorsi: "Stiamo dando soluzione - conclude  Galasso - a disagi irrisolti da anni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Efficienza di spesa e servizi nei capoluoghi, Bari nelle ultime posizioni: è 48esima su 52 città

  • Politica

    Sostegno al candidato leghista da parte dell'assessore Di Gioia, pronta la mozione di sfiducia da sei consiglieri

  • Attualità

    Dalle Tecniche ortopediche al Data Science, l'Università lancia sei nuovi corsi di laurea

  • Attualità

    Scoperta la targa dedicata alla granduchessa di Russia Elizaveta Feodorovna: "Su suo impulso nacque la Chiesa russa di Bari"

I più letti della settimana

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

  • Terremoto nel Nord Barese, sospesi treni sulla Bari-Foggia. Stop anche al traffico delle Fal

  • Associazione mafiosa, droga, armi: al via processo ai clan Capriati e Diomede-Mercante, 90 imputati

Torna su
BariToday è in caricamento