Allagamenti e fogna a Bari Vecchia, i residenti: "Disagi da anni". Il Comune. "Lavori a giugno"

Protesta, questa mattina, degli abitanti di strada Annunziata: "Tubature dell'acqua 'appese' all'esterno dei palazzi". L'assessore Galasso rassicura: "Appalto già aggiudicato a marzo"

"Sono nove anni che viviamo in queste condizioni, l'acqua sporca entra in casa dopo ogni acquazzone e siamo stanchi": i residenti di strada Annunziata, a Bari Vecchia, vicolo a due passi da Santa Scolastica, chiedono da tempo la realizzazione della nuova fognatura e del completamento degli impianti di distribuzione idrica in modo che la via non diventi più uno stagno a causa degli allagamenti. La strada, infatti, sorge su una piccola depressione del terreno e, per la sua ristretta larghezza, permette all'acqua di restare lì o, nei casi peggiori, entrare nelle abitazioni al piano terra, danneggiando mobili e stanze. Il labirinto di servizi e cavi presenti sotto le basole, ha creato grande difficoltà nella realizzazione delle tubazioni dell'acqua potabile: per una palazzina con 15 nuclei famigliari  in cui vi sono anche bambini e anziani, i tubi corrono lungo la facciata dell'isolato: "D'inverno - racconta un'abitante - l'acqua scorre gelida, d'estate, ovviamente, diventa bollente. Le mattine dai rubinetti ne esce di sporca e con pezzi di calcare. Ci avevano detto che quei tubi sarebbero rimasti poche settimane, invece sono ancora qui".

Un problema annoso che dovrebbe essere affrontato definitivamente dal Comune nei prossimi mesi. Il 29 marzo scorso, infatti, è stata aggiudicata in via definitiva la gara d'appalto del progetto da 360mila euro per rifare la fognatura e il basolato: "Prevediamo di firmare il contratto - spiega l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - a maggio per poi cominciare i lavori a giugno, eseguendoli prevalentemente in estate. L'obiettivo è terminarli entro l'anno. Nessuno aveva mai provato a risolvere seriamente la questione per via delle difficoltà tecniche. Siamo riusciti a recuperare il finanziamento, risalente al Piano Urban, a integrarlo e a sbloccare l'opera". La nuova fogna scaricherà il materiale all'interno di una condotta esistente sul lungomare Imperatore Augusto, 'spurgata' nei mesi scorsi: "Stiamo dando soluzione - conclude  Galasso - a disagi irrisolti da anni".

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento