Ulivi e melograni per la rotatoria di via Caldarola: conclusi gli interventi a cura di Coldiretti

Il rondò nei pressi del ponte San Pio è stato adottato dall'associazione degli agricoltori che si è occupata di piantumare alberi e fiori

La rotatoria di via Caldarola, a due passi dal ponte San Pio, sfoggia il suo 'nuovo look' grazie alle cure di Coldiretti. Gli interventi, avviati ad aprile scorso, sono stati completati e questa mattina il rondò è stato ufficialmente inaugurato, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, accompagnato dal presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti e dal direttore Coldiretti Puglia Angelo Corsetti.

Per la rotatoria più grande della città di Bari, che occupa all’incirca 700 mq, l'associazione, che si farà carico anche della successiva manutenzione, ha scelto ulivi e melograni, con una coreografia bianca e blu di piante di Agapanthus (appartenenti alla famiglia delle Liliaceae).

“Sono terminati i lavori di piantumazione e arredo urbano della rotatoria in via Caldarola grazie all’intervento di Coldiretti che ha voluto piantumare alberi simbolo della Puglia - ha dichiarato il sindaco di Bari -. Un lavoro straordinario che ha reso decisamente più bella la più grande rotatoria di Bari. Sono soddisfatto perché sta funzionando il rapporto con i privati e con i cittadini per l’adozione dello spazio pubblico, dalle aree verdi - come il parco Gargasole - alle rotatorie. Proprio in questi giorni stiamo affidando altre due rotatorie, quella davanti alla Fiera del Levante, che sarà presa in carico dalla Uil Agricoltura, e l’altra in via Escrivà, alle spalle dello Sheraton, che probabilmente sarà affidata al gruppo sanitario Villa Maria. In questo modo completiamo la collaborazione con i privati per quanto riguarda la gestione e la cura delle rotatorie cittadine. È una bella esperienza di comunità che vede tanti spazi pubblici affidati ad aziende private e tanti altri consegnati alle associazioni che hanno mostrato interesse, il tutto in un clima di partecipazione che migliora e contribuisce ad animare le aree cittadine. Stiamo già lavorando sulle altre due rotatorie di via Amendola, che affideremo subito dopo il completamento delle opere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Problema in volo sull'aereo Bari-Milano, il carrello non risponde ai comandi e il pilota fa dietrofront: atterraggio ok

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Fuga da film alle porte di Bari, inseguiti dai carabinieri dopo un furto a Casamassima si schiantano con l'auto: presi

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

Torna su
BariToday è in caricamento