Collaborazione. Fiducia. Passione. Innovazione. Nido.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Questi i valori che NIDO vuole portare all'attenzione di chi crede nelle virtù e nella rinascita del proprio territorio. Una conferenza, un momento d'incontro, in cui il mondo globalizzato entra in contatto con il territorio, impiegando la risorsa che ha portato avanti l'essere umano, la fiducia nel futuro.

Il futuro per NIDO passa attraverso i giovani, che decidono di restare in Italia per sviluppare le proprie idee e fare impresa. Tale è l'obiettivo di un team di studenti e giovani professionisti che si estende da Barletta a Trento procedendo oltre i confini regionali con un progetto di preincubazione d'idee ed imprese, dal nome NIDO.

NIDO verrà presentato ufficialmente, grazie al fondamentale contributo di A.Gi.For., Associazione Giovanile Forense Bari, a Bari il 26 novembre 2014, alle ore 9,30 , presso l'aula Aldo Moro della facoltà di Giurisprudenza, in collegamento con l'ateneo di Trento, alla presenza, tra gli altri, dell'Assessore alle Politiche Giovanili, Educative, Università e Ricerca, Politiche Attive del Lavoro, Fondi Europei, del Comune di Bari, l'avv. Paola Romano.

Alla base di NIDO c'è l'intenzione di dare ai giovani la possibilità di mettersi alla prova, crescere, diventare professionisti. Tramite il metodo dell'interdisciplinarietà, giovani studenti universitari o neolaureati, riuniti in team con altri studenti con competenze differenti, possono affrontare le sfide dell'internazionalizzazione e dell'innovazione e, quindi, creare progettualità ben strutturate in questi campi. I progetti nati potranno, così, essere proposti alle imprese organizzate in rete.

Tramite questa metodologia a crescere non sono solo i giovani o le imprese ma l'intero territorio, mediante il collegamento di due realtà diverse e lontane, Bari e Trento, accomunate dall'intraprendenza, dalla determinazione, dalle competenze e dalle idee del team di NIDO.

L'evento sarà inoltre caratterizzato dalla partecipazione di LiciaArt che terrà una performance artistica di live painting con lo scopo di comunicare i concetti chiave dell'evento e trasformarli in arte.

Si ringraziano per l'evento, per il patrocinio gratuito: la Camera di Commercio di Bari e il Comune di Bari; per la partecipazione: il Centro Studi Diritto del Lavoro, l'Ordine degli Avvocati di Bari, la Confartigianato e la Confindustria di Bari e BAT; per l'organizzazione A.Gi.For.; e infine per la sponsorizzazione: il Gruppo24ore.

Torna su
BariToday è in caricamento