Colpisce con un pugno al volto il vigile che lo aveva fermato, arrestato 47enne

L'episodio è avvenuto nella mattinata di ieri nella rotonda che collega via Tommaso Fiore e corso della Carboneria. L'uomo non aveva rispettato la fila di auto in transito

Non rispetta la fila di auto che si era formata nella rotonda tra via Tommaso Fiore e corso della Carboneria, per questo viene fermato da un vigile, al quale sferra un pugno al volto. L'aggressione è avvenuta ieri mattina, intorno alle 10.45, con protagonista un 47enne, residente nel quartiere San Paolo, alla guida di una Volkswagen Golf. La polizia municipale era appostata in zona per regolare il forte traffico davanti all'ingresso del cimitero monumentale di Bari, ma l'uomo non ha avuto la pazienza di attendere e ha superato i veicoli per accedere all'area di sosta lì vicina

Fermato dagli agenti, che lo hanno invitato a rispettare la fila, il 47enne pregiudicato ha prima inveito contro di loro e poi ha picchiato uno dei due vigili. L'uomo è stato accompagnato al vicino comando, per poi essere posto agli arresti domiciliari, con l'accusa di minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Questa mattina sarà giudicato per direttissima.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • nei giorni festivi notevoli sono le code dei veicoli da via Tommaso Fiore, da Corso della Carboneria e dal ponte Adriatico per l'accesso al Cimitero. Bastava realizzare un'altro accesso in Via Battaglia di Montelungo Vicinanza del Tribunale dei Minori e sicuramente tali inconvenienti si ridurrebbero notevolmente. Comunicateglielo al Sindaco. Grazie

Notizie di oggi

  • Politica

    Aborto e obiezione di coscienza, no del Consiglio regionale alla proposta per garantire legge 194

  • Cronaca

    Tribunale di via Nazariantz verso lo sgombero per i lavori, il procuratore: "Al 90% chiudiamo e andiamo"

  • Sport

    Bari-Cittadella, parte la vendita dei biglietti ma è caos sul playoff coi veneti

  • Green

    Coste baresi sporche, Greenpeace: "A Pane e Pomodoro oltre la metà dei rifiuti è di polistirolo"

I più letti della settimana

  • Sui banchi dal 20 settembre, la Regione fissa il calendario del nuovo anno scolastico

  • A bordo della Ferrari si scontra con un furgone: incidente mortale a Palo del Colle

  • Un medico del Miulli è il miglior cardiologo d'Italia: Massimo Grimaldi vince i Top Doctor Awards

  • Quattro giorni dedicati al cibo di strada: a parco 2 Giugno torna 'Gnam'

  • Timbrava il cartellino, poi si allontanava dal posto di lavoro: arrestato medico al 'Di Venere'

  • Ragazzina violentata per oltre un anno e mezzo a Bari: due a processo

Torna su
BariToday è in caricamento