Videosorveglianza e sicurezza, i Carabinieri potranno usare le immagini delle telecamere comunali

Dopo quella con la Questura siglata la convenzione tra il sindaco Antonio Decaro e il comandante provinciale dell'Arma di Bari, Vincenzo Molinese

I Carabinieri potranno utilizzare le immagini del sistema di videosorveglianza comunale di Bari: è quanto prevede una convenzione, valida per entrambi gli enti, siglata stamane dal sindaco Antonio Decaro e dal comandante provinciale dell'Arma, il colonnello Vincenzo Molinese. Il Comune consentirà il Comando dei Carabinieri a visualizzare, nella sua centrale operativa, le immagini del sistema di videosorveglianza della città di Bari, per gestire la vigilanza da remoto. La convenzione completa il panorama delle ollaborazioni tra Comune e Forze dell'Ordine, dopo la firma, a novembre, di un simile protocollo con la Questura. Sul territorio cittadino vi sono 200 telecamere ad altissima risoluzione con illuminatore a infrarossi per la visione notturna. A queste vanno aggiunte altre 150 della Questura.

“Questa convenzione chiude il cerchio delle collaborazioni che abbiamo costruito in questi mesi con le Forze dell’Ordine - spiega il sindaco di Bari -. Ad oggi le immagini delle telecamere comunali sono a disposizione di Polizia e Carabinieri che, insieme alla nostra Polizia Locale, potranno costantemente tenere alta l’attenzione sul nostro territorio. La videosorveglianza, infatti, può essere un fattore importante per l’incremento della percezione di sicurezza di una strada o di una piazza per i cittadini che la attraversano. Da oggi quelle immagini saranno condivise tra tutte le Forze dell’ordine che potranno anche utilizzarle per le indagini su eventuali reati”. “L’Arma di Bari ringrazia il sindaco Decaro e l’amministrazione da lui guidata per la concreta attenzione costantemente dedicata al settore della sicurezza - ha dichiarato ilcolonnello Molinese -, così come è dimostrato dell’odierna intesa che trasferisce alla centrale operativa dei Carabinieri l’imponente sistema di videosorveglianza realizzato dal Comune in città. La videosorveglianza, infatti, è fondamentale per la prevenzione generale e la repressione dei reati”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento