Divieto per bottiglie di vetro e bus navetta per il San Nicola: Bari si prepara al live di Vasco Rossi

Il Comune ha disposto l'ordinanza valida sabato e domenica all'interno e all'esterno dell'impianto sportivo cittadino. Potenziati i collegamenti Amtab con partenza dalla Stazione Centrale

Il Comune di Bari, in occasione dei due concerti di Vasco Rossi in programma allo stadio San Nicola sabato 16 e domenica 17 per il 'Non Stop Live 2018' ha predisposto un'ordinanza che vieta la vendita all'interno della struttura e nelle zone vicine di bottiglie e contenitori in vetro, lattine e alluminio. Il divieto è esteso anche al pubblico. La disposizione è attiva dalle 8 del 16 giugno alle 6 del 18. Sarà vietato anche accedere all’interno dello stadio San Nicola con zaini, borsoni contenenti bottiglie e contenitori in vetro o alluminio: in questo caso la disposizione è valida dalle 12 el 16 giugno fino alle 24 del 17.

Bus dedicati per raggiungere il San Nicola

Sul fronte trasporto pubblico, l'Amtab ha predisposto un collegamento diretto da piazza Moro allo stadio e viceversa, senza fermate, con un bus ogni 20 minuti a partire dalle ore 13.30  alle 2 circa. Il costo del biglietto per corsa sarà di 1,00 se effettuato a terra e 1,50 a bordo. Ne lfrattemnpo, decine di spettatori sono già in 'coda' attorno allo stadio San Nicola, accampandosi in tende, aspettando l'apertura dei cancelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Genitori ricoverati per coronavirus, due adolescenti in quarantena soli a casa: l'aiuto di Carabinieri, parenti, amici e Comune

Torna su
BariToday è in caricamento