Profumi, borse e abiti contraffatti venduti abusivamente: la scoperta in due locali del Libertà

I Carabinieri hanno denunciato un 62enne. I controlli sono stati effettuati in collaborazione con la Polizia Locale. La merce è stata prontamente sequestrata

Profumi, orologi, capi d'abbigliamento e borse: tutto contraffatto ed esposto per la vendita, abusiva, in due locali di pertinenza. E' stato denunciato un 62enne del quartiere Libertà, durante controlli effettuati dai Carabinieri in collaborazione con la Polizia Locale. Complessivamente sono stati sequestrati 161 capi d'abbigliamento con marchi famosi taroccati, 61 borse, 4 orologi e 108 profumi di vari 'brand' noti. L'uomo è stato quindi denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento