"Più arresti e denunce di violenze sessuali": Carabinieri, il bilancio del 2016

Presentato nella sede del Comando provinciale il resoconto di un anno di attività tra Bari e Bat: risultati anche nel contrasto alle Mafie e nella lotta alle estorsioni

Più denunce da parte delle vittime di violenza sessuale nel Barese e nella Bat: è il dato forse più significativo emerso dall'analisi di un anno di attività del Comando provinciale dei Carabinieri, presentata questa mattina. Ventisei le persone arrestate per questo di reato, tra cui tre minorenni mentre sono 6 i denunciati. Le maggiori denunce, secondo i militari, sono dovute alla novità dell'impianto normativo, all'inasprimento delle pene e alla garanzia di un supporto sociale e psicologico per le vittime: "Ora si è consapevoli della discrezione e della delicatezza garantita alle donne dagli operatori di polizia" ha sottolineato il comandante provinciale di Bari dell'Ar,a, il colonnello Vincenzo Molinese. Sul fronte altri reati, invece, spiccano i 47 arresti per associazione mafiosa e 68 per estorsione.

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Morta dopo intervento per dimagrire alla Mater Dei, indagati 3 medici: domani l'autopsia

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento