Controlli in stazione e a bordo dei treni: operazione 'Alto impatto', 824 persone identificate

Il piano predisposto in concomitanza con le giornate di intensi spostamenti legati alla vacanze estive: in piazza Moro passati al setaccio anche i terminal di Ferrotramviaria, Fal e Fse

Unità Cinofile e smartphone di ultima generazione per la verifica in tempo reale dei documenti elettronici ed  l’identificazione immediata dei soggetti controllati, metal detector per il controllo dei bagagli e delle persone. E' partito nella giornata di ieri, in concomitanza con l'intensificarsi degli spostamenti legati alle vacanze estive, il piano 'Alto Impatto' di polizia di Stato e polizia ferroviaria nelle stazioni.

A Bari i controlli hanno riguardato anche alle aree adiacenti alla Stazione Centrale (extramurale Capruzzi, Piazza Moro, Corso Italia) e le stazioni della Ferrotramviaria, delle  Ferrovie Appulo Lucane e delle Ferrovie del Sud Est. 'Passate al setaccio' sale di attesa, biglietterie, sottopassaggi, toilette, ma verifiche sono state svolte anche a bordo dei treni, lungo i marciapiedi di arrivo e partenza dei treni e negli esercizi commerciali. Nel complesso, 824 persone sospette sono state identificate e controllate, di cui 144 stranieri e 126 con precedenti di polizia; controllati anche 166 bagagli controllati e tre depositi.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento