Spaccio e furti, sei arresti dei carabinieri

Il bilancio di un weekend di controlli tra centro e periferie cittadine. Altre 11 persone sono state denunciate

Weekend di controlli dei carabinieri in centro e nei quartieri periferici. Venti militari sono stati impegnati nell'operazione che si è conclusa con sei arresti e undici denunce.

A Santa Caterina, nel parcheggio del centro commerciale, i carabinieri hanno arrestato un 47enne barese, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato. L’uomo, sorpreso mentre era intento a forzare la portiera di una Fiat Punto, è stato bloccato al termine di un breve inseguimento a piedi. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

In un supermercato di via Napoli un 34enne barese è stato denunciato con l’accusa di furto poiché sorpreso a rubare della merce. A dare l'allarme è stato il personale addetto alla sorveglianza che ha chiesto l'intervento dei carabinieri al 112.

In Piazza Cesare Battisti è finito in manette per spaccio un nigeriano 22enne, sorpreso con 22 grammi di marijuana sottoposti a sequestro.

In via Melo e nel quartiere Carbonara, in due distinte operazioni, sono stati arrestati due sorvegliati speciali. Si tratta di due baresi di 43 e 42 anni, ritenuti responsabili di violazione degli obblighi. Il primo è stato sorpreso alla guida di un motociclo privo di patente di guida, mentre l’altro trovato in possesso di un telefono cellulare a lui vietato. I due sono stati collocati ai domiciliari.

Due invece sono stati gli arresti in esecuzione di provvedimenti restrittivi per furto e per lesioni personali aggravate. Si tratta di un bosniaco 24enne e di un barese 39enne di Ceglie del Campo.

Nel corso dell'operazione sono stati inoltre una ventina i controlli effettuati nei confronti di soggetti gravati da misure di prevenzione e cautelari, che hanno consentito di denunciare in stato di libertà per violazione degli obblighi 5 sorvegliati speciali baresi, sorpresi in compagnia di pregiudicati.

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale effettuati sulle principali arterie del capoluogo, 4 sono state le denunce per guida senza patente e una per detenzione di 25 grammi di marijuana, mentre 4 sono stati i giovani segnalati al Prefetto quali assuntori di droga con il contestuale sequestro di ulteriori 4 grammi di marijuana. 12 infine sono state le sanzioni elevate per violazioni al Codice della Strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

Torna su
BariToday è in caricamento