Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

I due sono stati identificati e arrestati dalla polizia con l'accusa di essere i responsabili di un colpo avvenuto a febbraio scorso in un esercizio commerciale della cittadina

Pistola in pugno, volto coperto da cappellino e scaldacollo, avrebbero assaltato un negozio a Corato, facendo siconsegnare il registratore di cassa per poi fuggire con la somma di mille euro. Per il colpo, avvenuto lo scorso 22 febbraio, la polizia ha arrestato Daniele e Giuseppe Leuci, padre e figlio di 42 e 22 anni, con precedenti. I due sono stati condotti in carcere a Trani.

(foto di repertorio)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

Torna su
BariToday è in caricamento