Non si ferma all'alt, fugge in moto e si schianta contro mezzo della Polizia locale: arrestato 32enne

L'episodio sabato pomeriggio in pieno centro: ha percorso vie contromano e fatto slalom sui marciapiedi, fino all'incidente in corso Sonnino. Nessun ferito tra i passanti, 15 di prognosi per i due vigili

Gli agenti motociclisti della polizia locale lo hanno intercettato a bordo di una moto, mentre attraversava con il semaforo rosso più incroci in via Andrea da Bari. Così, all'altezza di piazza Moro, la pattuglia ha invitato l'uomo a fermarsi. Ma anzichè fermarsi l'uomo ha accelerato, tentando uno spericolato tentativo di fuga.

E' accaduto sabato pomeriggio intorno alle 18.30. Inseguito dai vigili, l'uomo si è lanciato ad alta velocità per le vie del centro, imboccando alcune vie contromano e facendo slalom sui marciapiedi, rischiando di investire qualche pedone. 

La fuga si è conclusa in corso Sonnino, all'altezza di via Corfù, dove l'uomo con la sua Honda SH300 è andato a schiantarsi frontalmente contro una moto della Polizia Locale che gli aveva bloccato la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente, un 32enne pregiudicato barese, è stato arrestato, mentre gli agenti hanno subito lesioni che richiederanno 15 giorni di cure. La moto è stata sequestrata in attesa della confisca. Il pregiudicato non aveva mai preso la patente ed era recidivo poiché era stato sanzionato più volte per la stessa ragione. Oggi il processo per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

Torna su
BariToday è in caricamento