"Bagno riservato ai clienti", multato il titolare di un bar in centro

Multa di 100 euro per il titolare di un bar in Corso vittorio Emanuele, sanzionato dai vigili urbani per aver limitato l'accesso ai soli clienti ai servizi igienici del locale, che per legge devono essere invece a disposizione del pubblico

Cento euro di multa e l'obbligo di rimuovere il cartello "Riservato ai clienti" fatto affiggere sulla porta della toilette del suo locale. La sanzione è toccata al titolare di un bar su Corso Vittorio Emanuele, multato dai vigili urbani per aver violato l'art 108 del regolamento di Polizia urbana.

In pratica, per limitare un indesiderato andirivieni di persone nei bagni del suo locale, l'esercente aveva stabilito che l'accesso ai servizi igienici fosse consentito solo ai suoi clienti, violando così la norma che prevede  per gli esercenti di bar, trattorie, birrerie, osterie e pubblici ritrovi, l'obbligo di mettere a disposizione del pubblico i servizi igienici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

Torna su
BariToday è in caricamento