Cucciolo di cinghiale investito da un'auto al San Paolo: "Ore in agonia, soccorso solo dai cittadini"

L'episodio si è verificato ieri sera. L'esemplare era stato subito accudito dall'automobilista che lamenta di non essere stata aiutata dalle autorità competenti: "Mi hanno detto che è un animale selvatico e non si poteva fare nulla"

Un cucciolo di cinghiale ha subito gravi ferite alle gambe dopo essere stato investito da un'auto nel quartiere San Paolo. L'episodio si è verificato ieri sera. La conducente dell'auto si è subito fermata e a chiesto aiuto affinchè l'animale venisse adeguatamente soccorso. La ragazza, però, spiega, attraverso un messaggio sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro, di aver effettuato numerose chiamate a chi di dovere ricevendo risposte laconiche: "Sono animali selvatici e non possiamo fare nulla, lo lasci sul ciglio della strada e se ne vada". L'esemplare è stato dapprima spostato da alcuni ragazzi, non senza difficoltà per le fratture alle gambe. Dopo ore di agonia, è stato soccorso nuovamente da un gruppo di cittadini del quartiere. Al momento sono incerte le condizioni del piccolo cinghiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento