Cucciolo di cinghiale investito da un'auto al San Paolo: "Ore in agonia, soccorso solo dai cittadini"

L'episodio si è verificato ieri sera. L'esemplare era stato subito accudito dall'automobilista che lamenta di non essere stata aiutata dalle autorità competenti: "Mi hanno detto che è un animale selvatico e non si poteva fare nulla"

Un cucciolo di cinghiale ha subito gravi ferite alle gambe dopo essere stato investito da un'auto nel quartiere San Paolo. L'episodio si è verificato ieri sera. La conducente dell'auto si è subito fermata e a chiesto aiuto affinchè l'animale venisse adeguatamente soccorso. La ragazza, però, spiega, attraverso un messaggio sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro, di aver effettuato numerose chiamate a chi di dovere ricevendo risposte laconiche: "Sono animali selvatici e non possiamo fare nulla, lo lasci sul ciglio della strada e se ne vada". L'esemplare è stato dapprima spostato da alcuni ragazzi, non senza difficoltà per le fratture alle gambe. Dopo ore di agonia, è stato soccorso nuovamente da un gruppo di cittadini del quartiere. Al momento sono incerte le condizioni del piccolo cinghiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

Torna su
BariToday è in caricamento