Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

A denunciare l'episodio una 23 che sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro ha postato alcune foto della vettura, raccontando quanto accaduto sul lungomare

Specchietto rotto e auto danneggiata per non aver pagato un parcheggiatore abusivo: è quanto denuncia una ragazza di 23 anni che, sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro ha postato alcune foto della vettura, raccontando quanto accaduto.

"Il mio unico errore - scrive la giovane - è stato quello di averla parcheggiata al Chiringuito senza aver pagato la gentaglia che c’è lì e si spaccia per parcheggiatore, perché non avevo spiccioli". Dopo essere uscita con alcuni amici, la brutta sorpresa: l'auto era danneggiata sulla fiancata e sull'asfalto vi erano i pezzi di quello che rimaneva dello specchietto anteriore: "Chiedo gentilmente di far finire tutto ciò - dice - , semplicemente mettendo delle telecamere e una pattuglia dalle 21 alle 00, che impedisca a questa gentaglia di incutere ancora terrore alle persone che, probabilmente, si pagano da vivere come me e puntualmente sottostanno a queste regole di una giungla in cui non ho più voglia di vivere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento