Decorazioni luminose non sicure e abbigliamento contraffatto: sequestrati oltre 100mila articoli

Operazione della Guardia di Finanza tra Bari e provincia, cinque cittadini cinesi sono stati denunciati

Continuano i controlli della Finanza, già intensificati in vista del periodo natalizio, per contrastare il commercio di merci contraffatte o prive dei requisiti di sicurezza per la salute dei cittadini.

Nell'ambito di tale operazione, i Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno eseguito una capillare attività nei confronti di numerosi esercizi commerciali dislocati in tutta la Provincia, rinvenendo e sequestrando decorazioni luminose non in regola, in quanto privi dei requisiti tecnici previsti dalla normativa contenuta nel “codice al consumo”, tra cui l’assenza dei sigillo europeo “CE”, per un totale complessivo di oltre 100.000 articoli. Sono stati inoltre sottoposti a sequestro oltre 3.000 prodotti tra articoli di cartolibreria ed accessori di abbigliamento contraffatti.

L’attività si è conclusa con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di cinque soggetti, tutti di etnia cinese, per violazione dei reati previsti dagli artt. 474 c.p. (introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi) e 515 c.p. (frode nell’esercizio del commercio).
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Apre la stazione di Torre Quetta: "Da Bari Centrale alla Regione in 9 minuti"

    • Cronaca

      San Girolamo, cantieri per 106 nuovi alloggi pubblici. Decaro: "Rivoluzioneremo il quartiere"

    • Cronaca

      Studenti diversamente abili, protesta davanti alla Regione: "Da ottobre trasporto e attività"

    • Cronaca

      Immobili, conti correnti e un'azienda di materiali ferrosi: maxi sequestro di beni a Putignano

    I più letti della settimana

    • Dalla politica al porno: la svolta di Milena, nuova star lanciata da Siffredi

    • Sparatoria a Poggiofranco, giovane ferito in Stradella del Caffè

    • Pistola in pugno, assaltano centro medico: rapinatori in fuga con il bottino

    • Pistola carica, droga e giubbotto antiproiettile: controlli e sequestri in città, preso 28enne

    • Venditore ambulante di frutta e verdura, ma spacciava anche cocaina: arrestato

    • Droga, estorsioni e mafia: Dda chiede 49 condanne per presunti esponenti del clan Strisciuglio

    Torna su
    BariToday è in caricamento