Giostrina rotta e cestino portarifiuti sradicato. "Nella pineta San Francesco torni servizio di guardiania"

La denuncia dell'associazione Sos Città, che torna a chiedere più sorveglianza per tutte le aree verdi della città: "Il Comune si occupi anche dei quartieri diversi dal centro"

Attivare il servizio di guardiania per la pineta San Francesco e per le altre aree verdi della città. E' questa la richiesta dell'associazione Sos Città, che denuncia alcune situazioni di degrado nel polmone verde del quartiere San Girolamo: "Ancora una volta - scrive l'associazione in una nota - insistiamo e sollecitiamo gli uffici competenti ad intervenire affinché il Comune si occupi anche dei quartieri diversi dal centro".

FB_IMG_1547800079206-2

"L’altalena rotta, addirittura dalla scorsa primavera, della Pineta San Francesco è solo una delle tante zone verdi abbandonate, zone in cui la gioia dei bambini potrebbe riempire il silenzio che rappresenta ormai l’oblio in cui queste zone sono cadute", dichiara Chiara Alessia Quistelli, rappresentante di Sos Città "Già da tempo chiediamo, sia per la Pineta sia per tutti gli altri polmoni verdi della città, il servizio di guardiania al fine di garantire la cura e il decoro del verde e degli arredi urbani. Oltre l'altalena infatti, non mancano rifiuti riversi nelle aiuole, cestini portarifiuti divelti ecc. È chiaro che in un simile contesto la Pineta sopravvive. Chiediamo pertanto una maggiore attenzione e degli interventi riparativi immediati", conclude il presidente Danilo Cancellaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Fuga da film alle porte di Bari, inseguiti dai carabinieri dopo un furto a Casamassima si schiantano con l'auto: presi

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

Torna su
BariToday è in caricamento