Molfetta, scoperte in spiaggia altre 2 carcasse di delfini

Si tratta del terzo ritrovamento in pochi giorni. Gli esemplari sono stati rinvenuti in avanzato stato di decomposizione

Due carcasse di delfini in avanzato stato di decomposizione, con ogni probabilità trasportate a riva dalle mareggiate, sono state scoperte, a poche ore di distanza l'una dall'altra sulla costa a Nord di Bari. A renderlo noto il Centro recupero tartarughe marine di Molfetta. Il primo esemplare è stato rinvenuto in località Torre Calderina, sulla litoranea per Bisceglie, il secondo invece a Trincea, nel territorio di Giovinazzo. Per il recupero sono intervenuti, oltre ai volontari del centro, i militari della capitaneria di porto e i medici veterinari della Asl.

Si tratta del secondo e del terzo ritrovamento in pochi giorni nella zona: è della scorsa settimana infatti la notizia del recupero di un altro delfino deceduto in località Torre Gavetone, a Molfetta: "Desta sicuramente allarme la presenza di tre esemplari arenatisi in due giorni - sottolinea Pasquale Salvemini, responsabile del Centro di recupero - sono ormai centinaia le carcasse di tartarughe che ogni anno vengono rinvenute sulle nostre spiagge. Ora si assiste a un preoccupante aumento di carcasse di delfini''

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

  • Schianto in Tangenziale, auto finisce contro barriere tra Poggiofranco e Carrassi: code e rallentamenti

Torna su
BariToday è in caricamento