Diagnosticare i tumori con un respiro: da Bari una nuova tecnica grazie al progetto 'Inside the breath'

Lo studio è stato condotto da un gruppo di medici del Policlinico e ricercatori del dipartimento di Biologia dell'Uniba, insieme ad alcune aziende del territorio, con il sostegno della Regione Puglia

Un 'soffio'per calcolare le probabilità di avere un tumore al colon retto. La tecnica, simile a quella utilizzata per la spirometria, è stata elaborata da un gruppo di medici del Policlinico e di ricercatori del dipartimento di Biologia dell’Università di Bari, con la collaborazione di alcune aziende, riuniti nei cosiddetti 'cluster' tecnologici sostenuti dalla Regione Puglia.

Il progetto, denominato 'Inside the breath' (dentro il respiro),  si pone come obiettivo quello di realizzare, entro il 2018, un sistema di diagnosi precoce dei tumori e di numerose altre patologie, con un nuovo approccio smart e non invasivo (semplicemente, appunto, soffiando in un palloncino). Al momento, comunque, la ricerca si concentra sul tumore al retto.

In particolare, la tecnica diagnostica si basa sul fatto che, in presenza di un tumore al colon retto, la situazione respiratoria risulta alterata, con la presenza di alcune molecole che è possibile rintracciare nel respiro. Soffiando in una cannula, il respiro del paziente viene convogliato in un contenitore per essere analizzato e ed elaborare un tracciato gascromatografico sulla base delle molecole ritrovate. Il diagramma sarà poi 'decifrato' da un'intelligenza artificiale, calcolando le probabilità di presenza di un tumore, in base alle quali decidere se effettuare ulteriori esami, tra cui la colonscopia. 

I dettagli della ricerca e le sue prospettive di sviluppo sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa. 

"Questa iniziativa rappresenta la chiara testimonianza e la tangibile manifestazione - ha dichiarato il Rettore Uricchio - di quanto l'Università si collochi sul territorio come motore principale di generazione della conoscenza scientifica, messa a servizio delle imprese per co-progettare e sviluppare soluzioni utili a rispondere ad esigenze concrete dei cittadini: è il caso di questo progetto cluster "Inside the Breath" che intende