Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

Il diploma è stato consegnato ai genitori di Ludovica Cristallo durante una cerimonia all'istituto Perotti, dove la giovane frequentava il corso di 'Accoglienza turistica'

Ludovica Cristallo

“Capacità eccezionali, esempio di impegno e determinazione”: Ludovica Cristallo, la 18enne barese scomparsa prematuramente a febbraio scorso, viene ricordata con queste parole dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica, che le ha voluto fare uno speciale omaggio. A Ludovica, che a causa della scomparsa prematura non ha potuto completare gli studi all'istituto 'Armando Perotti' di Bari, è stato concesso il diploma alla memoria, con la votazione di 100.

Solo un destino ingiusto, infatti, non le aveva permesso di completare il percorso di studi nell'indirizzo 'Accoglienza turistica': "Ludovica studiava con profitto, tanto da avere la media del dieci" hanno ricordato anche i genitori nella mattinata di ieri, durante la cerimonia di consegna del diploma, avvenuta nelle aule dell'istituto barese alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del Provveditore agli Studi, Giuseppina Lotito, della preside del 'Perotti', Rosangela Colucci, dei docenti e dei compagni di classe di Ludovica.

Ludo, così come la chiamavano tutti, è stata ricordata con affetto dai suoi insegnanti. "Quando eravamo impegnati nella correzione dei compiti – hanno detto – e volevamo riposarci, correggevamo quello di Ludo. Non c'era nulla da eccepire. Era una ragazza dolce, solare, educata, ordinata, sempre disponibile. E aveva occhi grandi e bellissimi, specchio della sua anima. Abbiamo impegnato tutte le nostre energie perchè potesse ottenere il diploma al quale teneva tanto. Abbiamo trovato, nel percorso burocratico che ci ha condotto ad oggi, la piena collaborazione del Consiglio di Istituto, del Provveditorato e del Ministero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una copia del diploma, la cui concessione alla memoria ha il carattere dell'eccezionalità, sarà affisso nell'aula che Ludovica frequentava. Nei prossimi mesi, sarà anche istituita una borsa di studio alla sua memoria che sarà concessa allo studente più meritevole del 'Perotti', indirizzo turistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento