Casa trasformata in centrale dello spaccio: arrestata insospettabile coppia di coniugi

All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti 600 grammi di hashish suddivisi in 10 panetti, sequestrati assieme a 850 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita, e a un bilancino di precisione

Avevano trasformato la loro casa in una vera e propria centrale dello spaccio di droga: i Carabinieri hanno arrestato a Polignano a Mare, nel Barese, una coppia di coniugi incensurata di 37 e 40 anni, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti 600 grammi di hashish suddivisi in 10 panetti, sequestrati assieme a 850 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita, e a un bilancino di precisione. La droga sarà inviata nei prossimi giorni ai laboratori della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari per le relative  analisi qualitative. I due sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento