Casa trasformata in centrale dello spaccio: arrestata insospettabile coppia di coniugi

All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti 600 grammi di hashish suddivisi in 10 panetti, sequestrati assieme a 850 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita, e a un bilancino di precisione

Avevano trasformato la loro casa in una vera e propria centrale dello spaccio di droga: i Carabinieri hanno arrestato a Polignano a Mare, nel Barese, una coppia di coniugi incensurata di 37 e 40 anni, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti.

All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti 600 grammi di hashish suddivisi in 10 panetti, sequestrati assieme a 850 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita, e a un bilancino di precisione. La droga sarà inviata nei prossimi giorni ai laboratori della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari per le relative  analisi qualitative. I due sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggualto a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Chiude un altro negozio storico in città: addio a Ventrelli, al suo posto nascerà un casinò

  • "Luogo di ritrovo di pregiudicati", chiuso per 15 giorni bar nel mercato coperto di Cellamare

  • "C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Torna su
BariToday è in caricamento