Debiti 'azzerati' attraverso sistema di frode seriale, arrestati due fratelli commercialisti: sequestri per oltre 10 milioni

In manette sono finiti due professionisti di Mola di Bari. Secondo le indagini, avviate nel maggio 2014, i due avrebbero consentito a 40 entità fisiche e giuridiche del Sud-Est Barese di evadere le tasse

Avrebbero architettato un sistema di frode seriale che avrebbe consentito a 40 entità fisiche e giuridiche del Sud-Est Barese di evadere complessivi 10,5 milioni di euro in tasse attraverso 'indebite compensazioni': due fratelli commercialisti di Mola di Bari sono arrestati dalla Guardia di Finanza in esecuzione di un'ordinanza emessa dal Gip di Bari, Annachiara Mastrorilli, su richiesta della Procura, nell'ambito dell'operazione denominata 'Ghost Tax Credits'. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Le indagini, coordinate dalla Procura barese, sono state avviate a maggio 2014 dai finanzieri in collaborazione con personale dell'Agenzia dell'Entrate: secondo gli investigatori, 40 contribuenti avrebbero 'azzerato' i propri debiti tributari attraverso compensazioni e crediti tributari risultati inesistenti, ad esempio ritenute di fatto non versate e bonus 'Renzi' erogato ad un numero di dipendenti di gran lunga superiore a quelli regolarmente assunti. Dall'inchiesta, inoltre, emergerebbe anche "la contestualità di una serie di atti di trasferimento del patrimonio riconducibile ai commercialisti ed clienti/contribuenti, posti in essere allo scopo di sottrarre il patrimonio alle pretese di riscossione dei crediti da parte dell’Erario". La Gdf ha così sequestrato immobili, terreni, auto, rapporti bancari e postali per un importo complessivo di oltre 10 milioni di euro. 
 

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Anziana uccisa per errore a Bitonto e guerra tra clan, la Procura Antimafia chiede 9 condanne

  • Comunali Bari 2019

    Primarie Centrodestra verso il rinvio? Una settimana in più per comporre il mosaico dell'election day pugliese

  • Cronaca

    Pannelli sui cantieri e un portale per illustrare i progetti: "Un piano per raccontare la città che cambia"

  • Cronaca

    Aggredisce un 24enne sull'autobus e per strada con un'ascia: panico nel quartiere Marconi

I più letti della settimana

  • Aggredisce un 24enne sull'autobus e per strada con un'ascia: panico nel quartiere Marconi

  • Due giovani baresi conquistano Brooklyn con i panzerotti: "All'inizio conoscenti e amici erano scettici"

  • Noicattaro, maltrattamenti su bimbi autistici: arrestate quattro educatrici di un centro di riabilitazione

  • Allarme bomba all'Ikea: scattano le verifiche, carabinieri sul posto

  • "Un contributo per gli amici detenuti": estorcono denaro a imprenditore, in manette quattro del clan Strisciuglio

  • Torna la neve sulla Murgia: allerta meteo della Protezione Civile, previste minime sotto lo zero

Torna su
BariToday è in caricamento