Ex Fibronit, Decaro: "L'area passi al Comune". Sopralluogo della Commissione parlamentare rifiuti

La richiesta avanzata dal primo cittadino alla Commissione bicamerale di inchiesta sul ciclo dei rifiuti, oggi a Bari per una serie di audizioni. Nel pomeriggio il sindaco e il presidente della Regione Emiliano hanno accompagnato i commissari in un sopralluogo

Il sopralluogo di questo pomeriggio nell'area ex Fibronit

Permettere al Comune di Bari di acquisire l'area dell'ex Fibronit. E' la richiesta avanzata oggi dal sindaco Decaro, durante l'incontro con la Commissione bicamerale di inchiesta sul ciclo dei rifiuti, in questi giorni in Puglia per una serie di audizioni.

Il primo cittadino ha chiesto alla commissione di spingere sul ministero dell'Ambiente per definire l'accordo di programma previsto dalla legge finanziaria del 2005, in base al quale il Comune ha la possibilità di acquisire l'area. In alternativa, il sindaco ha avanzato l'ipotesi di una legge speciale, sull'esempio di quanto avvenuto a Bagnoli, che trasferisca la proprietà del sito dalla curatela fallimentare, e quindi dal vecchio proprietario, al Comune. In questi giorni, il Comune ha affidato in via definitiva i lavori per la bonifica permanente dell'area, per la quale saranno investiti 14 milioni di euro.

Dopo l'audizione di questa mattina in Prefettura, nel pomeriggio il sindaco Decaro e il presidente Emiliano hanno accompagnato la commissione bicamerale per il ciclo dei rifiuti in un sopralluogo al cantiere della Fibronit. Alla visita hanno partecipato la consigliere comunale Maugeri e i tecnici comunali e dell'Arpa Puglia.

In mattinata, a margine delle audizioni in Prefettura, il presidente della Commissione Alessandro Bratti, parlando con i giornalisti, ha evidenziato come in Puglia ci siano diverse criticità nel ciclo dei rifiuti, dai livelli ancora troppo bassi della raccolta differenziata, all'assenza di una impiantistica di chiusura del ciclo, che fa aumentare costi e problemi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento