Crac milionario Ferrovie Sud Est, chiusa l'inchiesta della Procura: 28 indagati

Tra loro anche l'ex amministratore unico Luigi Fiorillo. Le accuse contestate, a vario titolo, sono di bancarotta fraudolenta documentale, societaria e patrimoniale, di dissipazione e distrazione di fondi

La Procura di Bari ha chiuso le indagini sul crac da 230 milioni di euro di Ferrovie Sud Est nei confronti di 28 persone, fra le quali Luigi Fiorillo, ex commissario governativo, legale rappresentante e amministratore unico della società pugliese. Le accuse, a vario titolo, sono di bancarotta fraudolenta documentale, societaria e patrimoniale, di dissipazione e distrazione di fondi. 

A febbraio: il blitz della Guardia di Finanza, 11 arresti

I fatti contestati si riferiscono agli anni 2001-2015, fino a quando la società venne commissariata. Circa un anno fa, FSE è stata acquistata da Ferrovie dello Stato e nelle scorse settimane i creditori hanno votato a favore del concordato preventivo salvando l'azienda dal fallimento con udienza di omologazione fissata il prossimo 6 giugno. La Guardia di Finanza, nell'ambito di questa inchiesta, il 1° febbraio scorso effettuò sequestri per circa 90 milioni di euro e 11 indagati furono arrestati. Cinque di loro sono ancora agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Arresti domiciliari che cosa vuol dire? Che se la spassano nelle megaville che si sono comprati o costruiti con i soldi trafugati alle FSE.

Notizie di oggi

  • Sport

    Giancaspro risponde al sindaco: "A Roma per sistemare le cose. Chi è interessato venga qui"

  • Regione Puglia

    Prevenzione degli incendi e tutela delle aree protette: Regione in campo con Arif e Federparchi

  • Attualità

    Porta a porta a Santo Spirito e Palese, più giornate e orari prolungati per la distribuzione delle buste

  • Cronaca

    Via le bottiglie vuote abbandonate lungo la strada: il 'tour' di Retake fa tappa al San Paolo

I più letti della settimana

  • Lascia macchina in doppia fila, fugge dal centro Apple per evitare multa e infrange vetrina: ferito giovane

  • Fc Bari ad un passo dal fallimento, da Shanghai la proposta dell'imprenditore Brienza: "Pronto ad investire con partner internazionali"

  • Scontro sulla statale 100, muore guardia giurata: alla guida drogato e ubriaco, arrestato 36enne

  • Tornano le aperture serali per i mercati cittadini: si parte da via Salvemini

  • Week-end del 14 e 15 luglio 2018: gli eventi a Bari e provincia

  • Triplice tamponamento sulla tangenziale, feriti i passeggeri delle vetture: traffico in tilt in direzione Brindisi

Torna su
BariToday è in caricamento