Bonifica Fibronit, arriva la sentenza: il Tar assegna i lavori a Teorema

Nonostante la decisione fosse attesa la prossima settimana, il tribunale ha espresso il proprio parere ieri: la ditta, seconda classificata nella gara, avrà 60 giorni di tempo per presentare il progetto esecutivo. L'importo delle opere sarà di 11 milioni di euro

La sentenza, che potrà finalmente imprimere un'accelerata alla risoluzione della vicenda Fibronit, è arrivata ieri, nel tardo pomeriggio: il Tar di Bari ha dato via libera per aggiudicare i lavori della bonifica definitiva dell'ex stabilimento Fibronit nel quartiere Japigia di Bari alla seconda classificata della gara indetta due anni fa, la Teorema.

Da allora battaglie legali avevano impedito l'inizio delle opere per eliminare l'amianto dall'area, passo fondamentale per la realizzazione di un parco. I giudici hanno affermato che Teorema potrà svolgere i lavori, presentando entro 60 giorni il progetto esecutivo. La bonifica definitiva costerà 11 milioni di euro. la sentenza, dopo il rinvio di mercoledì, era attesa per la prossima settimana: ieri, invece, l'inattesa anticipazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Famiglia pugliese beffata in un bar di Roma: 120 euro per quattro panini e quattro bibite perché "vicini al Vaticano"

Torna su
BariToday è in caricamento