Passi avanti per la bonifica della Fibronit: distrutto un altro capannone, ora tocca ai 'silos'

Proseguono con rapidità gli interventi sull'ex fabbrica di amianto del quartiere Japigia. I cantieri allestiti dalla ditta Teorema dovrebbero terminare in autunno

Un altro capannone dell'ex Fibronit di Japigia non esiste più: proseguono, infatti, le demolizioni nell'area del quartiere Japigia, occupata per decenni dalla fabbrica in cui producevano manufatto in amianto, la cui bonifica definitiva è cominciata a ottobre 2016 e terminerà, come previsto, nell'autunno di quest'anno. Tecnici e operai della ditta Teorema hanno polverizzato un altro edificio, dopo averlo ricoperto con una tensostruttura per impedire la fuoriuscita di fibre d'amianto. Adesso resta l'ultimo blocco, con alcuni silos, passaggio non semplice che richiederà tutta l'estate. Soddisfazione da parte del Comitato cittadino che da anni combatte per la bonifica: "Ancora un po' di pazienza e la Fibronit scomparirà del tutto. Un segno di grande civiltà che la città di Bari, con i suoi cittadini, sta offrendo all'intero paese" commenta  il presidente, Nicola Brescia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento