Fibronit, avanti con la bonifica del secondo capannone: operai montano struttura esterna

Procedono le operazioni per 'incamiciare' l'edificio con lo scheletro che sorreggerà i teli protettivi, prima di procedere alla demolizione pezzo per pezzo

Il capannone C della Fibronit

Pezzo dopo pezzo procedono i lavori, nell'area Fibronit del quartiere Japigia di Bari, per la copertura del secondo capannone, il C, dello stabilimento in cui si produceva amianto, dove è in corso la bonifica definitiva. Gli operai della Teorema, infatti, stanno 'incamiciando' l'edificio con una tensostruttura per sigillarlo doppiamente ed evitare così la dispersione delle fibre di amianto durante le demolizioni che prenderanno il via al termine del montaggio e delle prove da effettuare, sulla falsariga di quanto svolto per abbattere il capannone D e il Torrino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comitato Fibronit: "Soddisfatti per la bonifica in corso"

Il via allo 'sbriciolamento' dell'edificio C dovrebbe essere dato tra qualche settimana. Per agevolare le operazioni è stato ulteriormente ristretto il tratto di via Caldarola adiacente al capannone, trasformato in senso unico con direzione centro, circostanza che sta creando diversi (e inevitabili) disagi sulle vie adiacenti e in particolare all'incrocio tra via Peucetia e via Aristosseno, dove, al semaforo, si crea una lunga coda di vetture per proseguire verso Japigia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento