Fiera del Levante: firmato un accordo per la mobilità del personale in esubero

Regione, Comune, Fiera, Camera di Commercio e sindacati hanno firmato un protocollo d'intesa per ricollocare i lavoratori in esubero a seconda delle proprie disponibilità

Giornata importante per i dipendenti della Fiera del Levante: oggi, infatti, è stato firmato un protocollo d’intesa per la mobilità infragruppo del personale in esubero dell’Ente. 

A ratificare l'accordo il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente della Camera di Commercio Sandro Ambrosi , il presidente della Fiera del Levante Ugo Patroni Griffi e i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

Secondo il protocollo, Regione, Comune, Città Metropolitana, Camera di Commercio e sindacati, per arrivare alla piena ricollocazione dei lavoratori, concordano che: la Fiera si impegna a favorire “ogni utile interlocuzione con la costituenda ATI (con Fiera Bologna, ndr) per la verifica della copertura delle 24 figure professionali richieste attraverso l’impiego delle professionalità attualmente presenti in organico”.

Il Comune di Bari si impegna invece a “definire la corrispondenza delle posizioni vacanti – nei limiti della disponibilità originaria manifestata da Amgas srl e Amtab e secondo le esigenze attuali – con le figure professionali presenti in organico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Regione Puglia infine si impegna a “effettuare una ricognizione presso le proprie società controllate (escluse dai vincoli della Legge Delrio) e a operare congiuntamente per una soluzione di ricollocamento delle unità che fossero ancora in esubero, nel rispetto dei vincoli di legge e con riferimento alle figure professionali richieste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

  • Parcheggiare a Bari: le aree di sosta vicine al centro, mappa e tariffe

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento