mercoledì, 16 aprile 12℃

Nuovi parcheggi e nuovi accessi, ecco il piano per la Fiera del Levante

Pronti 12,5 milioni di euro di fondi statali per la riorganizzazione del sistema di accessi e di accoglienza ai visitatori. Previste nuove aree di sosta attrezzate e il potenziamento dei collegamenti pubblici

Grazia Rizzi14 giugno 2012

Aree di parcheggio dotate di pannelli informativi e sistemi di controllo degli accessi, impianti di videosorveglianza, creazione di nuovi spazi per la sosta dei mezzi pubblici e aree di accoglienza per i visitatori. Novità in arrivo per l'area della Fiera del Levante, grazie al contributo statale di 12,5 milioni di euro stanziato nell’Accordo di Programma integrativo con il Ministero delle Infrastrutture sottoscritto nei giorni scorsi a Roma.

Ad annunciare gli interventi in programma è l'assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Guglielmo Minervini. “Si potrà finalmente riorganizzare e migliorare il sistema di accessi e di accoglienza dei visitatori che raggiungono la Fiera del Levante sia con mezzi pubblici sia con l’auto privata”.

“L’accordo – entra in dettaglio Minervini - permetterà alla Fiera di beneficiare nei prossimi anni di un contributo di 12,5 milioni di euro per il completamento della ristrutturazione e riorganizzazione dell’ingresso carrabile e pedonale “Orientale”, per la riorganizzazione dell’area esterna, sullo stesso fronte orientale, mediante la realizzazione di una nuova rotatoria stradale e la creazione di spazi e strutture per la sosta di mezzi pubblici e l’accoglienza di visitatori che, ci auguriamo, sceglieranno con maggiore frequenza di lasciare l’auto a casa”.

Annuncio promozionale

Commenti