Appalti truccati al Petruzzelli: licenziato il direttore amministrativo Longo

Dopo essere stato arrestato e sospeso per aver intascato delle tangenti in cambio di assegnazioni di appalti, l'ex direttore amministrativo è stato licenziato

Dopo la sospensione dall'incarico per essere finito ai domiciliari con l'accusa di corruzione, il direttore amministrativo della Fondazione Petruzzelli Vito Longo è stato licenziato. 

L'ormai ex direttore è accusato di corruzione per aver intascato delle bustarelle (si parla di 20mila euro in meno di due mesi) da diversi imprenditori in cambio della concessione di appalti per i servizi scenici del teatro. Ad incastrarlo un video che riprendeva la consegna delle somme

Il presidente della Fondazione, Gianrico Carofiglio, e il sovrintendente, Massimo Biscardi hanno inoltre depositato nei suoi confronti un'ulteriore denuncia poiché a seguito di un'indagine interna sarebbero emerse spese gonfiate e ingiustificate per le qual Longo avrebbe utilizzato danaro del Petruzzelli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Bari-Brescia 2-0: Parigini e Galano mettono le ali ai biancorossi

    • Cronaca

      42 famiglie baresi hanno una nuova casa: consegnati gli alloggi popolari a Santa Rita

    • Cronaca

      Pizzo ai commercianti del quartiere Libertà, cinque arresti nel clan Strisciuglio

    • Cronaca

      Insulti a gay, donne e musulmani: nel Barese l'intolleranza corre sul filo dei tweet

    I più letti della settimana

    • "Sesso in cambio di un posto di lavoro", giovane denuncia sindaco del Barese

    • Gioia, nel centro storico un B&B 'a luci rosse': annunci sul web per attirare i clienti

    • Pizzo ai commercianti del quartiere Libertà, cinque arresti nel clan Strisciuglio

    • Armato di pistola, assalta farmacia in via Manzoni: rapinatore in fuga con l'incasso

    • Immobili, imprese e due pizzerie: la Dia sequestra beni a pregiudicato di Bitonto

    • Avvistata processionaria all'uscita della scuola Duca D'Aosta. I genitori allarmati: "Sono sempre di più"

    Torna su
    BariToday è in caricamento