Appalti truccati al Petruzzelli: licenziato il direttore amministrativo Longo

Dopo essere stato arrestato e sospeso per aver intascato delle tangenti in cambio di assegnazioni di appalti, l'ex direttore amministrativo è stato licenziato

Dopo la sospensione dall'incarico per essere finito ai domiciliari con l'accusa di corruzione, il direttore amministrativo della Fondazione Petruzzelli Vito Longo è stato licenziato. 

L'ormai ex direttore è accusato di corruzione per aver intascato delle bustarelle (si parla di 20mila euro in meno di due mesi) da diversi imprenditori in cambio della concessione di appalti per i servizi scenici del teatro. Ad incastrarlo un video che riprendeva la consegna delle somme

Il presidente della Fondazione, Gianrico Carofiglio, e il sovrintendente, Massimo Biscardi hanno inoltre depositato nei suoi confronti un'ulteriore denuncia poiché a seguito di un'indagine interna sarebbero emerse spese gonfiate e ingiustificate per le qual Longo avrebbe utilizzato danaro del Petruzzelli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lungomare Città Vecchia, 16 proposte per la riqualificazione: "Prime opere pronte per il 2019"

    • Cronaca

      "Un giardino a due passi del faro": Comune e cittadini, dialogo sul futuro di San Cataldo

    • Cronaca

      Spararono con i kalashnikov al San Paolo, condannati due pregiudicati

    • Cronaca

      Cinque 'sporcaccioni' incastrati dalle telecamere dei vigili: a Ceglie fioccano le multe

    I più letti della settimana

    • Capurso, scomparsa una 18enne barese

    • Assalti armati ai tir, blitz e arresti dei Carabinieri: sgominata banda

    • Assalti armati ai tir, 12 persone in manette: i nomi degli arrestati

    • Omicidio Antonio Luisi, blitz della Squadra Mobile: due pregiudicati in manette

    • Rapinarono casa di avvocato barese sequestrando moglie e figlia: presi tre pregiudicati

    • Prodotti caseari con latte straniero e senza l'indicazione di origine, maxi sequestro nel Barese

    Torna su
    BariToday è in caricamento