homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Fuochi d'artificio davanti al carcere: erano per il compleanno di un detenuto

L'episodio dello scorso 12 gennaio, che aveva suscitato clamore e polemiche, non sarebbe stato legato alla scarcerazione del boss Parisi, ma sarebbe stato organizzato per 'festeggiare' il compleanno di un detenuto

Non avrebbe avuto nulla a che vedere con la scarcerazione di Savino Parisi lo spettacolo di fuochi d'artificio che si tenne fuori dal carcere di Bari il 12 gennaio scorso. L'episodio fu interpretato come un 'omaggio' al ritorno in libertà del boss di Japigia, e suscitò numerose polemiche.

In realtà, secondo quanto si è appreso oggi da fonti inquirenti, i fuochi d'artificio sarebbero stati organizzati in occasione del compleanno di un detenuto, Michelangelo Stramaglia, figlio del boss ucciso a Valenzano nell'aprile 2009, in carcere nell'ambito di un'indagine per traffico di armi e droga.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Waterfront San Girolamo, il cantiere va avanti: "Lavori completati al 40%"

    • Cronaca

      La magia di 'Bari bianca' sul lungomare, a cena insieme davanti alla Fiera

    • Cronaca

      Niente raccolta differenziata, multati locali sul lungomare

    • Cronaca

      Mobilità ciclabile, doppio accordo per la Puglia: percorsi sulla Murgia e lungo l'Acquedotto

    I più letti della settimana

    • Monopoli, auto si ribalta sulla statale: muore donna, ferita la figlia

    • Pestato a sangue dal branco, brutale aggressione in piazza Eroi del Mare

    • Meteo: tregua dal caldo, arrivano i temporali

    • Telelaser, 270 multe in quindici giorni. Dal Comune un bando per progetti sulla sicurezza stradale

    • Svaligiano abitazione, poi tentano la fuga in auto: preso 28enne, ricercati i complici

    • Bitritto, tenta di estorcere denaro a imprenditore edile: un arresto

    Torna su
    BariToday è in caricamento