venerdì, 25 aprile 16℃

Furti su Tir in autostrada, banda di pugliesi arrestata a Milano

In manette sei pregiudicati. Secondo gli investigatori farebbero parte di una più vasta organizzazione, composta in gran parte da bitontini, specializzata in furti ai danni di camionisti sulle autostrade del Nord. La merce rubata veniva poi rivenduta nelle regioni meridionali

Redazione31 agosto 2011

Sei persone appartenenti ad una organizzazione specializzata in furti su Tir in autostrada sono state arrestate dalla Polizia stradale a Milano. I sei, tutti pregiudicati per reati contro il patrimonio e di origine pugliese, sono stati fermati al casello autostradale di Milano Est a Cavenago (Milano), sull'A/4 Milano-Venezia. Da tempo gli investigatori della Stradale di Milano e Verona erano che indagavano su molti furti avvenuti in aree di sosta e piazzole autostradali nelle province di Como, Milano, Bergamo, Brescia e Verona, erano sulle tracce dei malviventi.

L'ORGANIZZAZIONE - I sei arrestati la scorsa notte sono sospettati di fare parte di una più vasta organizzazione criminale composta esclusivamente da pugliesi, in particolare da bitontini, e suddivisa in più gruppi, denominati in gergo "batterie". All'interno di ogni gruppo, ciascun membro sarebbe specializzato nel furto di una specifica categoria merceologica: abbigliamento, impianti Hi-Fi, generi alimentari, piccoli elettrodomestici.

I FURTI - La banda operava prevalentemente sulle autostrade del Nord, entrando in azione mentre i camionisti dormivano in piazzole e aree di sosta. Le merci rubate venivano poi stoccate in capannoni ed in seguito trasportate nelle regioni meridionali per essere rivendute grazie all'intervento dei ricettatori.

Annuncio promozionale

arresti
furti a tir

Commenti