Furto in casa di un'anziana a Molfetta, in manette due topi d'appartamento

L'episodio è avvenuto ieri notte. Due 27enne bitontini si sono introdotti in una palazzina in via Puccini, dove abitava una signora di 88 anni. In fuga il complice

Gli oggetti rubati

Penne e collanine in oro, tre orologi placcati in oro, ed altri piccoli monili: è questo il bottino del furto in un'abitazione in via Puccini a Molfetta, ai danni di un'anziana signora di 88 anni. Ad eseguirlo ieri in tarda nottata tre topi d'appartamento, di cui due - entrambi 27enni bitontini - sono al momento sotto arresto nel carcere di Trani, mentre il terzo complice è in fuga. 

La chiamata ai carabinieri è partita da uno dei vicini, spaventato dai rumori che sentiva provenire dall'abitazione dell'anziana. Giunti sul posto, i militari hanno trovato uno dei due arrestati che faceva da palo, impartendo ordini dall'esterno con una ricetrasmittente. Gli altri due, invece, attraverso un'impalcatura si erano già introdotti nell'appartamento al primo piano e avevano iniziato a trafugare i preziosi della donna. Nella fuga uno dei tre è riuscito a scappare, mentre per gli altri sono scattate le manette e attendono di essere giudicati per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento