In giro in macchina con il 'kit' del ladro d'auto: bloccato 33enne

Un pregiudicato bitontino fermato dalla polizia a Monopoli: insieme ad alcuni complici, aveva tentato - senza esito - il furto di una Hyundai Tucson. A bordo della sua vettura arnesi da scasso e corde per trainare i veicoli

In giro in macchina, all'alba, portando con sè il 'kit' del ladro d'auto. A sorprendere l'uomo, un pregiudicato 33enne di Bitonto, gli agenti del commissariato di Monopoli, in servizio alla periferia della cittadina.

All'alba, i poliziotti hanno intercettato il giovane, incappucciato, alla guida di una Lancia Ypsilon. Alla vista degli agenti ha cercato di fuggire, ma è stato inseguito e bloccato. A bordo della sua auto, perquisita, trasportava una serie di arnesi da scasso e utilizzabili per il traino di veicoli, fra cui due corde lunghe oltre 4 metri, cavi per batteria, moschettoni in metallo, punte di metallo, forbici per elettricista, tronchesina, cacciaviti e numerosi altri attrezzi specifici per i furti di auto. 

Gli agenti hanno quindi avviato indagini per capire se nella notte si fosse consumato qualche furto d'auto nella zona. E così hanno individuato poco dopo una Hyundai Tucson che i ladri - probabilmente una 'squadra' di bitontini - avevano provato a rubare, ma erano stati costretti ad abbandonare.

La vettura è stata restituita al proprietario, che proprio poco prima, attraverso una chat whatsapp di condominio, aveva appreso di un intervento della polizia nella zona, per poi scoprire che l'oggetto del tentato furto era proprio la sua auto.

Il giovane ladro in trasferta è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto e di detenzione di arnesi atti allo scasso. Proseguono le indagini per scoprire i suoi complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Temporali, vento e mare in burrasca: allerta meteo arancione su Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento