Non si ferma all'alt dei Carabinieri con l'auto rubata, parte l'inseguimento: 27enne in manette a Putignano

E' successo la scorsa notte. L'uomo aveva anche la patente sospesa e aveva poco prima rubato un secondo veicolo, nascondendolo poi in una stradina

Alla vista della pattuglia dei Carabinieri non si ferma e, invece, prende una strada contromano. E' iniziata così nella scorsa notte a Putignano la rocambolesca fuga di un 27enne del posto, già noto alle Forze dell'Ordine, che guidava una Suzuki Gran Vitara nonostante la sua patente fosse sospesa.

Dettaglio che i militari conoscevano; perciò partivano al suo inseguimento. Il giovane non accennava a fermarsi, anzi "aumentava di più l’andatura - si legge nella nota dei Carabinieri - mettendo in atto una condotta di guida altamente pericolosa, incurante di qualsivoglia segnaletica stradale ed addirittura impegnando gli incroci a folle velocità, tanto da perdere il controllo del veicolo ed andare a collidere un veicolo in sosta". Ha poi tentato di scappare a piedi, ma è stato subito fermato dai militari e arrestato.

Si è così scoperto che il veicolo era stato rubato poco prima da un'abitazione, con i proprietari ignari del furto. E' stato anche appurato il coinvolgimento del 27enne nel furto di una seconda autovettura che era parcheggiata nello stesso garage: una Smart, poi nascosta in una strada buia chiusa al traffico vicino all'abitazione del proprietario.

L'uomo è al momento in carcere e dovrà rispondere non solo del furto dei due veicoli - restituiti ai proprietari - ma anche della condotta pericolosa messa in atto al momento della fuga.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Getta mobili e ingombranti per la strada, scoperto grazie ai cittadini della zona: multato 'sporcaccione' al Libertà

  • Cronaca

    Caos Palagiustizia, il sopralluogo dei penalisti nel palazzo ex Telecom: "Giustizia ancora frammentata"

  • Sport

    SSC Bari: la gara di Marsala anticipata di mezz'ora. Abbonamenti: c'è tempo fino al 28

  • Attualità

    Voglia di spaccare tutto? Nel Barese la prima 'rage room' del Sud Italia: "Mezz'ora di distruzione liberatoria"

I più letti della settimana

  • Auto fuori strada sulla provinciale 231: morti due giovani, gravi altri due amici

  • Scoppia incendio in un negozio a Carrassi: fumo per strada e traffico in tilt

  • Libertà, rissa in strada in via Crispi: arrivano polizia e carabinieri

  • Lascia l'auto al Park&Ride, al ritorno non la ritrova: furto nel parcheggio di Largo 2 Giugno

  • In casa 200mila euro in contanti: sequestrato 'tesoretto' ai familiari del boss

  • Voglia di spaccare tutto? Nel Barese la prima 'rage room' del Sud Italia: "Mezz'ora di distruzione liberatoria"

Torna su
BariToday è in caricamento