Beccati in Basilica a rubare dalla cassetta delle offerte, arrestati a Padova: uno dei due è altamurano

Il 33enne Liborio Tritto e una 49enne peruviana sono stati bloccati dai carabinieri. Avevano rubato 150 euro usando un metro con nastro bioadesivo.

È altamurano uno dei due turisti che ha rubato 150 euro dalle offerte della Basilica di Sant'Antonio, a Padova. A scoprire il 33enne Liborio Tritto e la 49enne peruviana - ma residente a Pisa - Laura Catalina Velasquez Hillica, sono stati i carabinieri, allertati per via telefonica da alcuni fedeli. I presenti avevano infatti notato i due avvicinarsi alla cassetta 'Pane per i poveri' e usare un metro con un'estremità ricoperta di nastro bioadesivo per 'pescare' tre banconote da 50 euro.

I militari hanno poi raggiunto la Basilica e arrestato i due ladri prima che potessero scappare con il denaro rubato. I due erano già noti alle Forze dell'Ordine per furti, rapine e ricettazione. E non era la prima volta che il 33enne rubava qualcosa da luoghi di culto.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento