Ruba una bici in centro, viene scoperto e aggredisce il proprietario con un bastone: in manette 32enne

Una volta scoperto, l'uomo ha prima tentato di fuggire, per poi ingaggiare una colluttazione. E' stato bloccato grazie all'intervento di una Volante della polizia

È finito in manette a Bari un 32enne tunisino, Feker Jarray, accusato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. Si era introdotto ieri in un garage condominiale in centro, per rubare una city bike, poi trasportata a braccio. Quando lo ha avvistato il proprietario della bici, ha prima cercato di fuggire, per poi aggredirlo con un bastone di ferro. Al termine della colluttazione è stato poi bloccato, anche grazie all'aiuto di una Volante della polizia intervenuta in zona.

Il 32enne durante il trasporto in Questura ha poi opposto resistenza e tentato un'improbabile fuga, scalciando e provando invano a danneggiare l'abitacolo della vettura. Al momento si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo previsto in giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Da Mola a New York conquista i vip con la cucina pugliese, la storia di Pasquale: "Quegli spaghetti alla San Giuannidd a casa di McCartney"

  • Trovato morto nelle acque di Palese: per i familiari Roberto è stato ucciso, per la Procura incidente o malore

  • Tolo Tolo, il film di Checco Zalone girato anche a Bari fa il boom di "spettatori" (e non è ancora uscito al cinema)

Torna su
BariToday è in caricamento