Carrassi, ruba borsa da auto e si rifugia in un palazzo: in manette 33enne

Inseguimento, ieri, in via Giulio Petroni: la polizia ha bloccato un pregiudicato che avrebbe cercato di far perdere le proprie tracce. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria

Dopo aver rubato una borsa a una donna ha tentato di fuggire in uno stabile di via Giulio Petroni ma, dopo un inseguimento, è stato catturato dalla polizia: in manette è così finito un 33enne barese con precedenti, accusato di furto aggravato. Secondo la ricostruzione degli agenti, l'uomo avrebbe aperto la portiera di un'auto impossessandosi della borsa, poi abbandonata all'interno dell'edificio in cui si era rintanato. La polizia ha anche recuperato il cellulare della vittima del furto, rintracciata poco dopo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Niente parcheggio gratuito all'aeroporto, monta la protesta dei cittadini: "Lasciare l'auto ci costa quanto un volo low-cost"

    • Cronaca

      Omicidio Luigi Luisi al Libertà, arrestate cinque persone vicine al clan Strisciuglio

    • Cronaca

      Un'area verde al posto dell'ex Fibronit, affidata la progettazione del "Parco del rinascita"

    • Politica

      Dopo la riflessione, arriva la scelta di Emiliano: "Rimango nel Pd e mi candido a segretario"

    I più letti della settimana

    • Omicidio Luigi Luisi al quartiere Libertà: i nomi degli arrestati

    • Omicidio Luigi Luisi al Libertà, arrestate cinque persone vicine al clan Strisciuglio

    • Cinque chili di cocaina in valigia: prof di un istituto barese arrestata in Australia

    • A Bari Vecchia è ancora #labraceaccesa: la signora Rosa star per Dolce & Gabbana

    • Assaltano tir sulla statale 16, rapinatori bloccati dopo inseguimento: quattro arresti

    • Nascondevano pistole e munizioni, in manette due persone vicine al clan Strisciuglio

    Torna su
    BariToday è in caricamento