Carrassi, ruba borsa da auto e si rifugia in un palazzo: in manette 33enne

Inseguimento, ieri, in via Giulio Petroni: la polizia ha bloccato un pregiudicato che avrebbe cercato di far perdere le proprie tracce. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria

Dopo aver rubato una borsa a una donna ha tentato di fuggire in uno stabile di via Giulio Petroni ma, dopo un inseguimento, è stato catturato dalla polizia: in manette è così finito un 33enne barese con precedenti, accusato di furto aggravato. Secondo la ricostruzione degli agenti, l'uomo avrebbe aperto la portiera di un'auto impossessandosi della borsa, poi abbandonata all'interno dell'edificio in cui si era rintanato. La polizia ha anche recuperato il cellulare della vittima del furto, rintracciata poco dopo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      'Lancio del sacchetto' e abbandono di ingombranti, 'sporcaccioni' beccati dalle telecamere

    • Cronaca

      Bus Amtab prende fuoco, paura in via Bruno Buozzi: nessun passeggero a bordo, autista ferito

    • Cronaca

      Viale della Resistenza, lanciano petardo e fanno esplodere cestino portarifiuti

    • Cronaca

      Molesta una donna: inseguito dai parenti, arrestato dalla polizia

    I più letti della settimana

    • Bitonto, 25enne accoltellato a morte dopo lite in strada: fermato 68enne

    • Auto si ribalta sulla statale 16: traffico rallentato e code

    • "Topi sulla spiaggia di Pane e Pomodoro", su Fb la denuncia di una bagnante

    • Storia di Vito, il senzatetto del Libertà preso di mira dai bulli: "La città non ignori questa violenza"

    • Acqua maleodorante in mare, scatta l'allarme a Monopoli

    • Un nuovo lido sul lungomare, a San Giorgio apre i battenti il 'Doremar'

    Torna su
    BariToday è in caricamento