Rubano caffè solubile e fuggono dal supermercato: due arresti in centro

In manette due cittadini georgiani: avrebbero tentato la fuga ma sono stati bloccati dai Carabinieri. Nel corso di altri controlli anticriminalità, bloccati due giovani a Carrassi per spaccio di droga

Quattro persone sono state arrestate dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari nell'ambito di diversi controlli a contrasto di furti e spaccio di stupefacenti. Nel corso del primo intervento, ieri sera, in via Piccinni, una pattuglia è intervenuta nel supermercato 'Sigma' di via Piccinni: in manette sono finiti due cittadini georgiani di 42 e 32 anni, accusati in concorso di rapina impropria. Secondo i militari, avrebbero occultato all'interno di una borsa 6 confezioni di caffè solubile, per poi oltrepassare la barriera cassa e aggredire la cassiera che avrebbe subito "uno stato ansioso" diagnosticato da alcuni medici che l'hanno soccorsa. I militari hanno bloccato i due poco dopo, recuperando anche la refurtiva.

Spaccio di droga, intervento a Carrassi

Nel corso di un'altro controllo, i Carabinieri hanno arrestato un 27enne e un 29enne nel quartiere Carrassi, sorpresi mentre consegnavano 9 grammi di marijuana a un coetaneo, segnalato come assuntore. I militari hanno recuperato anche 12 grammi di hashish e 140 euro, il tutto sequestrato. I due si trovano agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Un miliardo di euro e taglio di 800 posti di lavoro: la ricetta di De Bustis per rilanciare la Banca Popolare di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento