Beccato dalla Polizia per il furto di un cellulare, pregiudicato denunciato per la nona volta

L'uomo è stato fermato ieri dagli agenti del Commissariato di Monopoli. Nell'ambito dell'operazione 'Alto impatto' è stato denunciato anche un altro cittadino per atti persecutori

Scatta la nona denuncia per un pregiudicato residente a Monopoli, fermato ieri dalla polizia del Commissariato locale per il furto di un cellulare. L'uomo aveva sottratto il Samsung Galaxy A3 lo scorso 14 settembre da un furgone di un'azienda. Gli agenti sono riusciti a risalire alla sua identità grazie alle immagini delle telecamere di zona e all'analisi del modus operandi dell'uomo, già riscontrata in altre occasioni.

L'operazione 'Alto impatto'

L'autore del furto è stato fermato nell'ambito dei controlli disposti per l'operazione "Alto impatto" nella provincia barese, finalizzata alla prevenzione e repressione di reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, anche con la realizzazione di numerose perquisizioni domiciliari ed il controllo di alcuni punti di aggregazione. Durante i controlli è stata denunciata anche un'altra persona, sempre residente a Monopoli, per il reato di stalking, visti i continui atti persecutori nei confronti dell'ex compagna. 

È stato anche previsto un potenziamento del controllo automatizzato del flusso delle automobili nel centro cittadino grazie alle tecnologie a disposizione delle Forze di Polizia. Gli agenti hanno così potuto effettuare il controllo immediato del veicolo in caso di mancanza della copertura assicurativa ed ulteriori altri dati. Nella sola giornata di ieri sono stati disposti otto posti di blocco in vari punti della città e nelle contrade, sottoponendo a controllo  98 persone e 51 autovetture. Sono invece 666 i veicoli sottoposti a controllo automatizzato per la copertura assicurativa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento