Alcolici e t-shirt infilati nello zainetto: furto al centro commerciale di Casamassima, arrestati in due

Due giovani di 28 e 20 anni, senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri all'esterno della struttura. La refurtiva, del valore di 130 euro, era stata precedentemente occultata sotto i cuscini della zona biancheria

Due giovani di 28 e 20 anni di origini georgiane, senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri a seguito di un furto avvenuto nel centro commerciale Auchan di Casamassima. I militari erano stati inizialmente allertati da un addetto alla sicurezza che segnalava loro la presenza di due persone sospette nel parco commerciale. I due sono stati quindi individuati e osservati nei loro movimenti: improvvisamente, uno di loro è entrato nella struttura mentre l'altro lo attendeva fuori.

Il complice è quindi uscito dal centro commerciale dopo aver 'visitato' il reparto biancheria e pagato una consumazione. All'esterno i militari li hanno bloccati: all'interno di uno zainetto vi erano varie bottiglie di alcolici e una tshirt, già sprovvisti di antitaccheggio. La refurtiva, del valore di 130 euro, era stata precedentemente occultata sotto i cuscini della zona biancheria. I due sono così stati arrestati con la refurtiva restituita al centro commerciale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

Torna su
BariToday è in caricamento