Tentato furto di materiale edile in un cantiere a Bitonto: due fermi, tra cui un minorenne

Il 20enne Alex Sicolo è agli arresti domiciliari, mentre il minore è stato denunciato per lo stesso reato. Sul luogo i poliziotti hanno ritrovato un Ape Piaggio senza targa

Il materiale edile era stato accatastato ed era pronto per essere portato via dal cantiere, ma l'intervento della Polizia ha bloccato il furto. È successo ieri a Bitonto, dove è finito in manette il 20enne Alex Sicolo, già conosciuto alle forze dell'ordine.

Gli agenti erano intervenuti sul posto dopo una segnalazione sulla presenza di persone sospette in zona. Nel cantiere dello palazzo in costruzione hanno inizialmente trovato un Ape Piaggio parcheggiato e privo di targa, probabile mezzo da utilizzare per la fuga. Sicolo è stato fermato dalla Polizia in compagnia di un minorenne mentre i due erano nascosti nella vicina vegetazione.

Il 20enne è così finito agli arresti domiciliari per tentato furto in concorso, mentre il minore è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato. 

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

  • Scontro sulla statale 16, auto si ribalta all'altezza di Cozze

  • Ragazzo picchiato a Palese, Decaro chiama il padre: "Aggredito perché bitontino"

Torna su
BariToday è in caricamento