Irrompe in parrucchiere del centro e ruba cellulare a dipendente: 30enne fermato dopo inseguimento

L'uomo, di origini georgiane, è stato bloccato da una pattuglia della Polizia Locale che operava per le strade del Murattiano. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario

Entra in un parrucchiere di via Principe Amedeo, in pieno centro a Bari, e ruba, in pochi secondi, un cellulare di proprietà di un dipendente, per poi tentare la fuga: un'azione fulminea che non è sfuggita a una pattuglia della Polizia Locale di Bari che ha inseguito l'uomo verso via Sparano. L'episodio si è verificato ieri pomeriggio attorno alle 19. 

Gli agenti hanno così bloccato un cittadino georgiano di 30 anni, con permesso di soggiorno scaduto. L'uomo è stato fermato e denunciato all'autorità giudiziaria. Il cellulare è stato quindi riconsegnato al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento