Furto di cavi e tombini in un capannone della zona industriale: ladro incastrato dalle telecamere

Identificato un pregiudicato 43enne bitontino: l'uomo aveva cercato di manomettere le telecamere, ma le immagini già registrate lo hanno tradito

In piena notte, dopo aver forzato gli ingressi, si erano introdotto in un capannone della zona industriale mettendo a segno un furto. Per l'episodio, avvenuto lo scorso 22 ottobre, i carabinieri della stazione di Bitonto hanno individuato e arrestato un 34enne pregiudicato del luogo.

Le indagini avviate dai militari, effettuate con l’acquisizione dei sistemi di video sorveglianza presenti all’interno del capannone industriale, luogo preso da pochissimi giorni in locazione da una ditta dedita alla fornitura di servizi alle aziende, hanno consentito di far luce sul furto avvenuto mentre era in corso l’allestimento degli arredi. 

Nottetempo, un uomo, parzialmente travisato, dopo aver forzato diverse porte esterne ed interne, era entrato nell’immobile facendo razzia di tutto quello che trovava, sul suo cammino. Due quadri elettrici, un impianto idraulico con cavi in rame, diversi termosifoni ed alcuni tombini in ghisa erano stati i beni asportati dall’ ignoto ladro. Lo stesso che di fronte alle telecamere di video sorveglianza aveva ben pensato di manometterle; però pochi secondi di riprese, che il circuito elettronico aveva già immagazzinato nel suo hard disk, l’hanno tradito.

Gli inquirenti, difatti, erano riusciti ad estrapolare alcune immagini tali da consentire di individuare l’autore del reato; un 43enne del posto, con reati specifici,  attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora nel Comune di Bitonto. Il suo volto, nonostante fosse parzialmente travisato, veniva riconosciuto dai militari della locale Stazione CC.. Il riconoscimento e gli ulteriori riscontri acquisiti nel corso delle successive indagini condotte sotto la direzione della Procura di Bari, hanno, quindi, consentito di individuare con certezza il 43enne e fargli spalancare le porte della Casa Circondariale di Bari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Comunali Bari 2019, le proposte dei candidati sindaco: focus con Sabino De Razza

  • Comunali Bari 2019

    Comunali 2019, la sfida per la presidenza del Municipio 4: i candidati si presentano

  • Sport

    Avellino-Bari, probabili formazioni: al Partenio tornano Quagliata e Piovanello

  • Attualità

    Maltempo e danni nei campi, Anci Puglia scrive alla Regione: "Serve intervento urgente"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Furto d'auto nel parcheggio del cinema, colpiscono il proprietario che cerca di fermarli: due in manette

Torna su
BariToday è in caricamento