Sorprese a rubare in un negozio d'abbigliamento, arrestate tre donne

Tre donne sono state sorprese all'interno di un noto negozio mentre tentavano di sottrarre capi d'abbigliamento e scarpe per un valore di 500€; adesso si trovano in carcere

Tre donne di età compresa tra i 30 e i 50 anni sono state arrestate ieri dalla polizia con l'acccusa di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Le tre ladre, tutte di nazionalità georgiana, sono state notate dal responsabile della vigilanza di un noto esercizio commerciale di Corso Cavour mentre entravano nel camerino di prova, con vari capi di abbigliamento anche di taglie differenti, sostandovi troppo a lungo.

La sicurezza ha prontamente avvisato il 113: accorsi sul posto i poliziotti hanno ritrovato nelle borse delle donne in questione tutta una serie di capi di abbigliamento le cui placche antitaccheggio erano rivestite di fogli di alluminio, per sfuggire ai controlli. Inoltre, nel camerino di prova, venivano ritrovate alcune placche antitaccheggio manomesse.

I capi sottratti, camicie, pantaloncini e scarpe per un valore complessivo di quasi 500 euro, sono stati restituiti al responsabile del negozio. Le tre donne arrestate, hanno cercato di reagire per evitare di essere identificate e condotte presso gli uffici di polizia. Adessi si trovano presso il carcere di Bari, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento