Riapertura del teatro Kursaal Santalucia, c'è il progetto esecutivo: "A breve il bando di gara"

Sembra sbloccarsi la situazione per uno dei contenitori culturali più importanti della città, chiuso ormai da troppi anni: avviata una 'call' per raccogliere idee e proposte prima dell'appalto

E' stato completato, da parte della Regione in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, il progetto esecutivo per il restauro conservativo e l'adeguamento impiantistico del teatro Kursaal Santalucia sul lungomare. Nei prossimi giorni sarà dunque pubblicato il bando per i lavori di uno dei gioielli più affascinanti della cultura cittadina, chiuso da troppi anni, parte del cosiddetto 'miglio dei Teatro' baresi, comprendente Petruzzelli, Margherita e Piccinni.

Come cambierà il Kursaal

Dal 21 marzo scorso è stata avviata una 'open call' per raccogliere idee e suggerimenti finalizzati a definire una proposta partecipata di ri-utilizzo e valorizzazione dell'immobile. Il presidente della Regione, Michele Emiliano, spiega che, "dopo aver chiuso i diversi contenziosi aperti da anni e definito con la Soprintendenza la progettazione esecutiva con tutti i complessi aspetti tecnici e architettonici, può adesso partire il processo di recupero e valorizzazione del Teatro Kursaal Santalucia. Non solo il restauro - aggiunge - di uno dei beni più preziosi del patrimonio culturale regionale, i cui dettagli progettuali saranno presentati nelle prossime ore contestualmente con il lancio del bando per l’appalto dei lavori, ma la prospettiva della gestione e della fruizione del Kursaal nel medio-lungo periodo perché, una volta aperto e restituito alla Puglia intera, possa rappresentare una concreta occasione di produzione artistica e di sviluppo culturale a servizio degli operatori del settore e dei cittadini" in modo da "farne la ‘Casa Pugliese delle Arti e dei Suoni’ che, con il Petruzzelli, il Margherita e il Piccinni, andrà a completare il ‘poker d’assi’ che Regione ha calato sul tavolo della Cultura pugliese".

Per quanto riguarda la 'open call, i soggetti interessati potranno avanzare proposte entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso, tenendo conto di alcuni elementi, tra cui l'utilizzo degli spazi per l'esecuzione, in alcune giornate dell'anno, delle prove dei musicisti della fondazione Petruzzelli, l'integrazione con gli altri spazi culturali della città, la manutenzione ordinaria e il regolare funzionamento dello stabile, nonché interventi per giovani e scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Da Bari vasta operazione antimafia: scacco matto a due pericolosi gruppi criminali nigeriani, decine di arresti

Torna su
BariToday è in caricamento