Verso il G7 di maggio, monsignor Cacucci: "No alla violenza per strada"

L'arcivescovo di Bari-Bitonto interviene sul prossimo vertice dei ministri delle Finanze e dei banchieri centrali dall'11 al 13 maggio a Bari: "Le scelte delle Istituzioni avvengano attraverso il dialogo"

"Mi auguro che tutto si svolga senza violenza per le strade. Bisogna dire che, non da adesso, l'attenzione da parte delle forze dell'ordine è molto alta". Ad affermarlo, riferendosi al prossimo G7 delle Finanze dei governatori delle banche centrali, dall'11 al 13 maggio nel capoluogo pugliese, è l'arcivescovo della diocesi di Bari-Bitonto, monsignor Francesco Cacucci. Il vertice richiamerà nel capoluogo pugliese circa 400 delegati internazionali e potrebbe esserci il rischio di cortei e contestazioni. Monsignor Cacucci ribadisce la necessità di puntare maggiormente sul dialogo tra popolo e Istituzioni come condizione necessaria per la crescita: "Il dialogo - afferma - deve essere necessariamente una base su cui le Istituzioni devono fondare le loro scelte. Il dialogo è un metodo". "Io credo che il problema del mondo del lavoro aperto ai giovani - spiega Cacucci al Sir - debba trovare uno spazio anche in questo incontro che si sta per svolgere a Bari".
   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Duemila euro per 60mila pugliesi: bando 'Start', da domani sarà possibile presentare domanda

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Si schianta con l'auto e subisce un'emorragia, soccorsa da ambulanza di passaggio: "Salva per un presentimento"

Torna su
BariToday è in caricamento