"Black bloc e scontri in città", la bufala circola sui social: Polizia avvia indagini

Un messaggio whatsapp con voce di donna annunciava episodi di violenza in corso nel quartiere Libertà: tutto falso. Le Forze dell'Ordine ipotizzano il procurato allarme

Un messaggio whatsapp con una voce di donna in cui si annunciavano episodi di violenza nel quartiere Libertà ad opera di "greci" e black bloc, ma anche foto di incidenti spacciate per scatti odierni, riguardanti, invece, altre scene di guerriglia urbana in altre città. E' stato un pomeriggio di 'bufale' quello vissuto dai baresi, molti dei quali hanno chiesto, allarmati, informazioni su presunti disordini in occasione del G7. Un tipico esempio di 'fake news' alimentato dai timori aleggiati in questi giorni tra i cittadini, nonostante le ripetute rassicurazioni di Prefetto, Questore e Forze dell'Ordine. La Polizia, in ogni caso, ha avviato accertamenti per chiarire la vicenda, ipotizzando il procurato allarme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento