G7, oggi si chiude: confronti finali tra i big. E' il giorno del corteo di protesta

Ultime battute e riunioni tra le delegazioni al Castello Svevo. Stamattina la manifestazione 'Ammin abbasc u' Gsett' con partenza da largo 2 giugno. Qualche apprensione tra residenti e commercianti

Foto Flickr Mef

Ultime riunioni al Castello Svevo e un corteo di protesta da largo 2 giugno: sono gli appuntamenti più salienti dell'conclude oggi il G7 Finanze cominciato due giorni fa a Bari. Le delegazioni si incontreranno per tirare le somme, in particolare sui temi affrontati nelle sessioni di confronto, dalla Web Tax, alla questione dei money transfer, alla lotta alle ineguaglianze e alla crescita. Nel primo pomeriggio conferenza stampa conclusiva e poi la partenza dei partecipanti verso le loro destinazioni.

IL CORTEO DI PROTESTA - Stamattina, dalle 9 si svolgerà il corteo di protesta 'Ammin abbasc U'Gsett', organizzato da collettivi studenteschi, associazioni e sindacati. La partenza è prevista dal lato opposto di largo 2 giugno e l'arrivo in zona Estramurale, snodandosi tra le strade del quariere Carrassi. Qualche apprensione tra i commercianti e i residenti. Una banca di via della Costituente ha anche posizionato dei pannelli protettivi agli ingressi, altri negozianti, invece, hanno deciso di restare chiusi. Da ieri pomeriggio erano scattato i divieti di parcheggio nelle zone attorno a corso Benedetto Croce.

IL CORTEO: PARTENZA DA LARGO 2 GIUGNO, L'ELENCO DEI DIVIETI E DELLE STRADE CHIUSE

G7, PIANO TRAFFICO IN CITTA': DIVIETI E STRADE CHIUSE

AMTAB: VARIAZIONI ALLE LINEE E PARCHEGGI

G7: L'ELENCO DELLE SCUOLE CHIUSE

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento